Inchiesta Coppa America
Archiviazione per Caldoro

73

I politici escono dall’inchiesta sull’edizione 2012 della Coppa America a Napoli. Il gup Luisa Toscano, accogliendo la richiesta del pm Graziella Arlomede, ha disposto l’archiviazione per il presidente della Regione Stefano I politici escono dall’inchiesta sull’edizione 2012 della Coppa America a Napoli. Il gup Luisa Toscano, accogliendo la richiesta del pm Graziella Arlomede, ha disposto l’archiviazione per il presidente della Regione Stefano Caldoro, il sindaco Luigi de Magistris e l’ex presidente della Provincia Luigi Cesaro, inizialmente indagati per l’ipotesi di abuso d’ufficio. Lo riportano oggi alcuni quotidiani. L’ipotesi di reato a carico di Caldoro, de Magistris e Cesaro era relativa alla scelta dell’Unione industriali di Napoli come socio privato dell’Acn, la società costituita ad hoc per la gestione della Coppa America. Per tale ipotesi è stata disposta l’archiviazione anche per Paolo Graziano, ex presidente dell’Unione industriali partenopea, il quale figura comunque tra i 15 imputati che la procura intende far processare. Le accuse che restano in piedi si riferiscono in particolare ad alcune gare di appalto che, secondo gli inquirenti, sarebbero state ”cucite su misura” per favorire determinate società.