Incontri di valore a Pompei, Bartoletti racconta gli dei moderni dello sport, da Enzo Ferrari a Rossi e Maradona

43
in foto Marino Bartoletti e Nicola Ruocco

Si è svolto presso Hotel Habita79 a Pompei l’attesissimo undicesimo evento della kermesse “Gli Incontri di Valore” diretta dal manager Nicola Ruocco. Ospite della serata, Marino Bartoletti, giornalista e opinionista televisivo tra più importanti e apprezzati in Italia.
Il suo ultimo libro, “Il ritorno degli Dei”, edito da Gallucci Editore, proietta in una nuova dimensione del sogno e della memoria, come dirà lo stesso Ruocco nel corso della presentazione. Paolo Rossi, Enzo Bearzot e Diego Armando Maradona sono solamente alcuni dei protagonisti del romanzo. Ma non solo protagonisti calcistici. Nel libro, ricorre la figura del “Grande Vecchio”, ossia Enzo Ferrari. Tutti i personaggi ruotano intorno ad Enzo Ferrari e al suo assistente Francangelo. Gli aneddoti e le emozioni vissute in prima persona dall’autore insieme ai personaggi descritti nel libro sono alla base della pubblicazione. La dedica è importante: A Diego e Paolo, grandi e insostituibili amici. Due uomini immagine di un calcio che non esiste più.
Afferma il patron della kermesse Nicola Ruocco: “Ringrazio Marino Bartoletti per lo straordinario incontro che ci ha regalato; col suo animo gentile ci ha fatto dono di un momento unico, grazie anche a suggestive letture di passaggi del suo libro, che ci hanno proiettati in una nuova dimensione emozionale. Parlare di Maradona poi ha fatto vibrare i nostri ricordi più fervidi e felici, che sono stati amplificati e impreziositi anche dalla bellissima esposizione di rari cimeli del Pibe de oro messi a disposizione dal Museo Cammarota, a cui rinnovo i ringraziamenti”. Conclude Ruocco “Bartoletti rappresenta una delle pochissime figure oggi di giornalismo ed opinionismo di fine qualità, e competenza, che si è sempre distinto per una comunicazione coerente, leale, competente”. Al termine della presentazione, Ruocco ha omaggiato l’ospite di una lettera lui dedicata, molto toccante, sull’importanza appunto dell’esperienza e della competenza per il futuro dell’informazione.
Commenta l’ospite Marino Bartoletti, particolarmente soddisfatto dell’incontro: “E’ sempre bello venire a Napoli, questa sera a Pompei, per la qualità umana, le attenzioni e l’accoglienza. E’ stato un incontro molto piacevole e ringrazio Ruocco per l’invito. I libri “La cena degli dei” prima ed “il ritorno degli dei” dopo nascono dalla memoria e da ricordi che custodisco nel cuore, dei personaggi protagonisti nel racconto che ho incrociato nella mia vita e che ho avuto il pregio di avere come amici. Ed è stato un vero piacere condividere alcune storie e aneddoti con i lettori. Con questi due libri ci immergiamo in un viaggio in cui cerchiamo di dare una risposta a dove siano ora i nostri miti dello sport, dello spettacolo, della musica, anche perché è bello immaginare che ci saranno dei tempi supplementari nella vita”.
La kermesse “Gli Incontri di Valore” giungerà al suo XII ed ultimo incontro – anche se si prevedono dei fuori programma – ospitando mercoledì 22 giugno Serena e Stefano Andreotti, figli di Giulio Andreotti, con i quali Ruocco presenterà il loro ultimissimo ed interessantissimo libro “I Diari degli anni di piombo” edito Solferino.