Incontro: Sanità di frontiera

35
Napoli, 11 ottobre 2016, 11.30
Incontro: Sanità di frontiera
Napoli, Starhotels Terminus
 
 
Partecipano
Silvestro Scotti, presidente OMCeO di Napoli
 Giuseppe Petrella, ordinario Chirurgia generale e oncologica Università “Tor Vergata”, responsabile scientifico progetto “Sanità di Frontiera”
Massimo Tortorella, presidente Consulcesi Group
David Parenzo, giornalista
 

Note
Al fine di implementare l’attività di formazione degli operatori sanitari europei, attraverso
la diffusione e lo scambio di modelli e strumenti di intervento innovativi di supporto
alla salute dei migranti, è nato il progetto umanitario “Sanità di frontiera”. L’evento è inoltre un’occasione di confronto tra operatori e istituzioni mediche per affrontare le difficoltà della professione alla luce delle recenti normative relative ai medici specialisti. Consulcesi consegnerà 18 milioni di euro a decine di medici ex specializzandi di Napoli e delle altre province della Campania per le borse di studio negate dallo Stato tra il 1978 e il 2006