Indagato a Perugia il presidente dell’Anm Albamonte

38

Roma, 21 set. (AdnKronos) – Il pm Eugenio Albamonte è indagato dalla Procura di Perugia per falso e abuso di ufficio insieme a due poliziotti della Polizia Postale, dopo un esposto presentato da Giulio Occhionero a processo insieme alla sorella Francesca Maria con l’accusa di sospette attività di cyberspionaggio.

La notizia è stata resa nota durante l’udienza del processo ai due fratelli entrambi detenuti dal 10 gennaio scorso.

La difesa Occhionero ha chiesto al magistrato, che è anche presidente dell’Anm, di astenersi dal rappresentare l’accusa al processo. Il giudice ha sospeso l’udienza per un’ora.