India, bambina di 9 anni violentata e uccisa

14

Srinagar, 5 set. (AdnKronos/Dpa) – Una bambina di 9 anni è stata violentata e uccisa in Kashmir. La polizia ha arrestato il fratellastro 14enne e alcuni amici del ragazzo. Il gruppo avrebbe agito su istigazione della matrigna della bambina, come ha reso noto la polizia. Nella terribile vicenda, emergono poi altri dettagli raccapriccianti. Il cadavere della bambina, a cui sarebbero stati strappati gli occhi, è stato bruciato nell’acido e gettato nella foresta.

Gli inquirenti hanno interrogato la matrigna, che avrebbe agito per punire il marito, colpevole di trascorrere troppo tempo con la seconda moglie, madre della bimba.