India, inaugurato l’impianto di produzione dell’ossigeno donato dall’Italia

17

“Attivo da oggi il sistema di autoproduzione di ossigeno in grado di rifornire l’intero ospedale di Greater Noida, donato dalla regione Piemonte all’India per fronteggiare l’emergenza Coronavirus, nell’ambito del Meccanismo Europeo. Un grande lavoro del nostro Sistema di Protezione Civile”. Così si legge sulla pagina Facebook dell’Ambasciata d’Italia in India. “Molto felice di annunciare che l’impianto di produzione di ossigeno donato dall’Italia all’India è stato inaugurato oggi all’ospedale ITBP di Greater Noida. Sapere che da oggi questo ospedale non avrà più bisogno di forniture di ossigeno perché ora è in grado di produrlo autonomamente, grazie al contributo italiano, ci rende orgogliosi e dimostra la grande solidarietà dell’Italia con l’India in questo momento” ha dichiarato Vincenzo De Luca, ambasciatore d’Italia in India.