Industria aerospaziale, missione a Farnborough per 11 imprese umbre

50
(foto da bacheca Facebook di Farnborough International Airshow 2022)

Undici imprese e circa 300 incontri business to business realizzati: è molto positivo il bilancio della partecipazione di Umbria Aerospace Cluster all’evento internazionale dedicato all’industria aerospaziale e della difesa che si è svolto a Farnborough, nei pressi di Londra, dal 18 al 21 luglio. Il Cluster, sostenuto dalla Regione Umbria, era presente a Farnborough con uno stand collettivo curato insieme a Sviluppumbria. In occasione del Farnborough International Airshow, le imprese del Cluster umbro hanno, infatti, avuto l’opportunità di presentarsi e incontrare le aziende leader del settore a livello internazionale: tra queste Boeing, Airbus, Leonardo, Safran, General Electric, Thales Alenia Aerospace, Collins Aerospace, Avio Aero, Lockheed Martin ed altri ancora. Agli appuntamenti “b2b” si aggiunge il consolidamento di una rete di contatti avviata con le istituzioni, con visite allo stand del Cluster da parte dell’Ambasciatore italiano a Londra Raffaele Trombetta, del Direttore ICE Giovanni Sacchi, del Segretario Generale della Difesa Luciano Portolano. Sono stati, inoltre, rafforzati i contatti con gli altri Distretti aerospaziali italiani presenti in fiera, dalla Campania alla Lombardia e, in particolare, al Piemonte dove è in corso di pianificazione una nuova cittadella dell’aerospazio.