Infermiera in pensione tenta di avvelenare il marito

12

Matera, 19 ago. (AdnKronos) – Una donna di 65 anni, infermiera in pensione, è stata arrestata in provincia di Matera dai carabinieri della Compagnia di Tricarico, con le accuse di atti persecutori, lesioni personali e maltrattamenti in famiglia ai danni del marito, pure pensionato. I loro rapporti familiari erano estremamente deteriorati tanto che nelle indagini sono emerse svariate condotte vessatorie e minacciose, denunciate dal coniuge.

Viene contestato anche un caso di avvelenamento da sovradosaggio di benzodiazepine, somministrato ad insaputa della vittima. I carabinieri hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Matera su richiesta della locale Procura.