Influencer e consumatori, il rapporto ai tempi del Covid

19