Infortuni sul lavoro, a Napoli operaio di 50 anni precipita dal quinto piano nell’androne condominiale del palazzo

45

Incidente sul lavoro questa mattina a Napoli. Un operaio di circa 50 anni è morto cadendo nel vuoto nell’androne condominiale di un palazzo in via Alessandro Poerio. L’incidente è avvenuto intorno alle 9. Secondo quanto ricostruito, l’uomo avrebbe perso l’equilibrio mentre stava effettuando dei lavori di ristrutturazione in un appartamento posto al quinto piano. L’operaio è deceduto sul colpo. Sono in corso indagini dei Carabinieri della Stazione di Napoli Borgoloreto insieme a quelli della Sezione investigazioni scientifiche del Comando provinciale di Napoli per chiarire la dinamica dell’evento.