Infrastrutture: Delrio: Piano di investimenti da 49 miliardi per il Sud

36
in foto Graziano Delrio ministro per i Trasporti e le Infrastrutture

“Abbiamo messo in campo programmi di investimento infrastrutturali per il Mezzogiorno che valgono complessivamente 49 miliardi di euro, di cui 36 miliardi disponibili. Stiamo cercando di recuperare il gap accumulato nei decenni precedenti, i risultati si vedranno appieno nei prossimi anni ma gia’ ora ci conforta molto che negli ultimi tre anni (2014-2017) il Pil del Sud sia cresciuto piu’ della media italiana (+3,9% contro +3,6%)’. Lo dice il ministro delle Infrastrutture Graziano Delrio a magine del convegno ‘La logistica per lo sviluppo del Mezzogiorno’ in corso all’Unione industriali di Napoli.
“Abbiamo fatto in questi anni – aggiunge Delrio – una grande e vera pianificazione coordinata tra ferrovie, strade, porti, logistica, aeroporti, come non si vedeva da anni, e i primi risultati sono gia’ visibili, con i cantieri aperti per la Napoli-Bari e l’alta capacita’ in Sicilia, ma anche la stazione di Afragola e le metropolitane di Napoli e di altre citta’ del Sud. Il nodo reti regionali da ammodernare? I due terzi del piano Rfi sono investimenti sulle linee ordinarie (solo un terzo sull’alta capacita’), la meta’ del piano Anas e’ per manutenzione e ammodernamento della rete esistente. Purtroppo gli interventi sono partiti sono negli ultimi anni, gli effetti si vedranno nel tempo”.