Innovation Village Award, quarta edizione da record con 221 progetti candidati

46
in foto Annamaria Capodanno, direttrice del network Innovation Village

Quarta edizione da record per Innovation Village Award, il premio annuale che valorizza le esperienze di innovazione sostenibile realizzate nei territori. Sono 221 i progetti candidati quest’anno, che evidenziano una crescita sensibile (nel 2021 erano stati 178) del premio istituito e sostenuto da Knowledge for Business con ASviS ed Enea e Optima main sponsor. Sono stati presentati da innovatori di tutte le regioni italiane, con prevalenza di Campania (26 per cento), Lombardia (17) e Lazio (10).

“Una risposta straordinaria”, afferma Annamaria Capodanno, direttrice del network Innovation Village. “Pmi, associazioni, startup, spinoff universitari di ogni parte d’Italia hanno dato un contributo alla crescita della manifestazione. Per noi è un dato importante perché evidenzia come IV Award sia ormai un evento di riferimento, avendo saputo superare anche i due anni di pandemia. Un ringraziamento ai partner, ogni sforzo viene compiuto nell’ottica di valorizzare l’innovazione che guarda alla sostenibilità, un settore che, siamo certi, sarà fondamentale per il rilancio del Paese”.

La metà delle iscrizioni al premio (49 per cento) sono state effettuate da startup. Le candidature si distribuiscono in sette aree tematiche: artigianato digitale, design e fashion; nuovi materiali; smart technologies; beni culturali e ambientali, innovazione e ricerca sociale, istruzione e formazione; salute; ambiente, energia e mobilità sostenibile; agrifood.

I due migliori progetti per ciascuna area tematica, valutati da una giuria di esperti, accederanno alla finale del 27 ottobre 2022 a Napoli (Città della Scienza), nella quale avranno la possibilità di presentarsi attraverso un pitch di 5 minuti. La giuria decreterà il miglior progetto dell’edizione e tutti i premi e le menzioni speciali, messi a disposizione dai partner di IV Award 2022, DAC – Distretto Aerospaziale Campano, Materias, Meditech, Opus Automazione, Distretto Stress, TecUp, Optima, Eit Health, Ordine degli Ingegneri di Napoli, Innovup, Sellalab, a|cube, Associazione Donne 4.0, Incubatore Sei, Le Village by CA Triveneto, Best Practices Confindustria Salerno

Ma prima, il 14 ottobre, l’innovazione dell’IV Award sbarcherà a Procida, dove verranno selezionati i finalisti della sezione “La cultura non isola”, in collaborazione con Procida Capitale Italiana della Cultura 2022 e il supporto di Federica Web Learning.