Innovation Village, i numeri delle terza edizione. Incontri tra imprese con il Brokerage Event

66
In foto la conferenza stampa di presentazione: da sinistra Michele Macaluso, Massimo Bracale, Adele Pomponio, Valeria Fascione e Filippo Ammirati
di Paola Ciaramella
Circa 70 eventi tra workshop, convegni e tavoli di lavoro, 200 tra relatori e testimonial, 150 aziende e centri ricerca iscritti in piattaforma e 150 incontri b2b fissati. Il tutto in un padiglione di circa 3mila metri quadrati diviso in 8 aree espositive. Sono i numeri di Innovation Village 2018, la fiera annuale dedicata all’innovazione e alle nuove tecnologie, organizzata da Knowledge for Business con il supporto di Regione Campania e co-organizzata con Sviluppo Campania ed Enea-Bridgeconomies EEN. La manifestazione, alla sua terza edizione, è in programma dal 5 al 7 aprile nel padiglione 5 della Mostra d’Oltremare. Ad aprire la tre giorni, nella mattinata di giovedì 5, sarà un incontro sull’Open Innovation a cura della Regione Campania, mentre nel pomeriggio si ritroveranno i protagonisti centro-meridionali del Piano Impresa 4.0 – Competence Centre, Digital Innovation Hub e Punti Impresa Digitale –, insieme alle reti di Confartigianato, Confindustria, Camere di Commercio e Cna, all’Assessorato regionale all’Innovazione, a Unioncamere Campania, Università “Federico II” e Università di Salerno, per discutere degli strumenti messi in campo dal Piano e delle opportunità connesse, con l’obiettivo di supportare l’adeguamento delle imprese del Meridione verso i nuovi scenari tecnologici. Quest’anno un’attenzione particolare sarà dedicata all’ambiente: tra i temi dell’edizione 2018 figurano, infatti, l’economia circolare, un modello di sviluppo che interessa tutte le fasi del ciclo produttivo, in un’ottica di riduzione dell’inquinamento, la sostenibilità ambientale, con la presentazione di innovazioni tecnologiche per ‘biorisanare’ la Terra dei Fuochi, e la blue growth, per la costruzione di una rete regionale dell’economia del mare. Spazio anche alla didattica con School Village, un’area dedicata agli strumenti digitali per la scuola del futuro e alla formazione per ingegneri, giornalisti, operatori web e artigiani digitali. Nel corso di Innovation Village si terrà il Brokerage Event, organizzato in collaborazione con Enea, Consorzio Bridgeconomies e nodo dell’Enterprise Europe Network. In calendario il 5 e il 6 aprile, l’iniziativa prevede incontri tra imprese, professionisti, centri di ricerca e università, strutturati in sessioni della durata di 30 minuti – appuntamenti one-to-one e tavole rotonde – focalizzate su varie tematiche (manifattura avanzata e digitale; materiali; It, Ict e Iot; energia e ambiente; agrifood; health e biomedicale; edilizia sostenibile; blue growth; industria creativa; automotive e trasporti). Lo scopo è offrire a tutti i partecipanti a IV2018 l’opportunità di condividere e sviluppare idee e progetti, trovare partner per lo sviluppo tecnologico, costruire reti in vista di bandi nazionali ed europei.