Innovation Village torna al Museo di Pietrarsa: focus su Health 4.0 e skills digitali

35

La quinta edizione di Innovation Village si terrà dal 26 al 28 marzo 2020 al Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa. La manifestazione, che ha registrato lo scorso anno circa 10 mila presenze tra imprenditori, ricercatori, professionisti, studenti e operatori dei diversi settori, è riuscita in pochi anni a caratterizzarsi come il principale evento di promozione dell’innovazione nel Centro-Sud.
Per tre giorni, dunque, s’incontrerà in fiera tutto il mondo dell’innovazione. Il format prevede convegni, workshop, pitching session, area espositiva, incontri one-to-one, tavoli di lavoro, formazione con Università e Ordini professionali. Le tematiche principali saranno quelle riconducibili a Economia circolare con un focus su Made in Italy; Open Innovation, con le “sfide” tra innovatori promosse della Regione Campania sulla propria piattaforma, ed Health 4.0 dove si dibatte di una medicina personalizzata, sartoriale, targettizzata. Alle competenze digitali è dedicata School Village, sezione organizzata con Dipartimento di Ingegneria Elettrica e delle Tecnologie dell’Informazione della Federico II e l’Ufficio Scolastico regionale per la Campania.
Appuntamento di riferimento è l’Innovation Village Award, con il quale vengono premiati gli innovatori di tutta Italia che abbiano realizzato significative innovazioni con ricadute coerenti con almeno uno dei 17 obiettivi dello Sviluppo Sostenibile dell’Agenda Onu 2030. Il Premio, alla seconda edizione, è co-organizzato con ASviS – Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile ed Enea.
Innovation Village 2020 è prodotta dalla società Knowledge for Business con il supporto di Regione Campania e co-organizzata con Sviluppo Campania, Enea, EEN – Enterprise Europe Network.