Innovazione, flash luminosi ultrarapidi: Cnr guida un team internazionale

41

Un gruppo di ricerca internazionale composto da Istituto di fotonica e nanotecnologie del Cnr (Cnr-Ifn), Politecnico di Milano, Sincrotrone di Amburgo e Massachusetts Institute of Technology, e’ riuscito a sintetizzare delle “forme d’onda ottiche” attraverso la sovrapposizione sincronizzata di diversi impulsi di luce, che “scolpiti” a piacimento dall’utente, serviranno per studiare i meccanismi atomici e molecolari. I risultati sono stati pubblicati sulla rivista Nature Photonics. La sintesi di queste forme d’onda si basa su un processo ottico innovativo, del quale i ricercatori del Cnr e del Politecnico sono stati i pionieri: la sintesi coerente, cioe’ la sovrapposizione sincronizzata di diversi impulsi di luce. “E’ come dirigere un’orchestra. Ogni impulso e’ uno strumento musicale, chiamato a produrre il proprio suono; la sintesi coerente e’ l’esecuzione perfetta di uno spartito. Potenzialmente, questa orchestra potra’ dare origine a una moltitudine infinita di forme d’onda, cioe’ di melodie. La sintesi coerente realizzata in questi esperimenti e’ dunque un approccio molto promettente per la generazione di impulsi di luce laser con qualsiasi forma e durata”, spiega Cristian Manzoni, ricercatore del Cnr-Ifn e del Politecnico.