Innovazione, scuola e lavoro
progetto sperimentale a Piedimonte

51

“Innovazione e lavoro”. E’ il titolo del convegno in programma sabato prossimo, 31 gennaio (a partire dalle 9), presso il multisala Cotton Movie di Piedimonte Matese. L’incontro è rivolto in particolare agli “Innovazione e lavoro”. E’ il titolo del convegno in programma sabato prossimo, 31 gennaio (a partire dalle 9), presso il multisala Cotton Movie di Piedimonte Matese. L’incontro è rivolto in particolare agli studenti delle ultime classi delle scuole superiori di Piedimonte, ed è promosso nell’ambito del progetto “Sperimenta.le “, azione prevista dal Masterplan della Provincia Caserta per la riqualificazione dei Centri per l’impiego territoriali, e finanziato con fondi PO FSE 2007-2013 Regione Campania – Asse VII, Obiettivo 2. Uno dei problemi di funzionamento delle reti dei centri per l’impiego, in provincia di Caserta e sull’intero territorio nazionale è la differenza, in termini di servizi erogati, che spesso si riscontra tra un centro e l’altro. E’ per questo che si rende necessaria l’adozione di nuovi “Livelli essenziali di prestazione” che consentano agli utenti di poter usufruire di uno standard minimo di servizi indipendentemente dal Centro per l’impiego a cui ci si rivolge. Ed è proprio questa attività, cioè l’adozione di diversi e più elevati Livelli essenziali di prestazioni (Lep) in tutti i centri per l’impiego della Provincia, al centro del progetto Sperimentale (in acronimo: “Sperimentazione e messa a regime di interventi per l’occupabilità attraverso l’erogazione di Livelli Essenziali di Prestazione”). Il workshop punta in particolare a presentare agli studenti i risultati della sperimentazione sui Lep e i relativi vantaggi per l’utenza, e a divulgare le più recenti evoluzioni e opportunità (compreso il piano “Garanzia Giovani”) riguardo al mercato del lavoro e al ruolo dei Centri per l’impiego. All’incontro sono invitati, tra gli altri, l’assessore regionale al Lavoro, Severino Nappi, e il sindaco di Piedimonte Matese Vincenzo Cappello. Intervengono Gianpaolo Dello Vicario, assessore provinciale al Lavoro, Raffaele Parretta, dirigente Politiche del Lavoro della Provincia, Susi Veneziano dell’Arlas Campania, Rosa Italiano, responsabile del Centro per l’impiego di Piedimonte Matese, Nazario Fania e Giampiero Bruno, coordinamento Sperimentale-Soges spa, Alessio Cini e Dario Cipolletti, manager Soges International Executive Search, Marco Meola, ceo e founder di Rehub, Mattia Sullini, presidente dell’associazione FabLab Firenze e cofondatore del makerspace Lofoio. Modera i lavori Nicola Dario, coordinatore dell’Assistenza tecnica al Masterplan della Provincia di Caserta.