Inps, borse di studio fino a 15 mila euro per studiare all’estero: domani i nomi dei 1.500 vincitori

314

Domani 15 gennaio saranno comunicati i vincitori delle 1.500 borse di studio, pensate per coprire un trimestre, un semestre o un anno scolastico in un Paese europeo o extraeuropeo. Il contributo, destinato ai ragazzi delle scuole superiori, va da un minimo di € 6.000 (per un trimestre in Europa) a un massimo di € 15.000 (per un anno in un Paese extraeuropeo) ed è calcolato a seconda dell’ISEE non scendendo mai al di sotto del 50% del valore totale della borsa.
Il “Programma Itaca” è un bando – erogato dall’INPS – che assegna una borsa di studio a figli di dipendenti e pensionati pubblici che vogliono frequentare un periodo scolastico all’estero. Ci sarà tempo fino al 21 febbraio per scegliere il player con cui partire. Maggiori informazioni al sito https://www.wep.it/programma-itaca-borse-di-studio-inps-per-i-programmi-scolastici-allestero
WEP, promuovendo i Programmi Scolastici all’estero che possono beneficiare di tale contributo, è tra le realtà individuate dal bando Itaca come idonee per l’organizzazione del soggiorno.