Insieme per l’Unitalsi, la Bcc Napoli porta Gigi Finizio al Teatro Augusteo

523

L’Unitalsi, con la collaborazione della Banca di Credito Cooperativo di Napoli, organizza il Concerto “Insieme per l’Unitalsi” lunedì 5 marzo 2018 alle ore 20,30 presso il Teatro Augusteo.
Anche quest’anno la Banca di Credito Cooperativo di Napoli, sempre sensibile ai bisogni dei meno fortunati, è vicina all’Unitalsi, sostenendo con generosità le attività di volontariato da essa svolte. Il presidente della Banca, Amedeo Manzo, ha riservato una sorpresa per gli ammalati e per tutto il pubblico presente in sala, infatti alla serata interverrà Gigi Finizio.
Vari artisti, con il loro generoso contributo, racconteranno Napoli in una serata ricca di emozioni, attraverso le meravigliose immagini di Mimmo Jodice che faranno da cornice al Concerto, le parole avvincenti di Maurizio de Giovanni, la musica coinvolgente del sassofonista Marco Zurzolo, le voci calde e appassionate di Maria Grazia Schiavo, Eufemia Tufano, Roberta Maione e Amedeo Moretti accompagnate al pianoforte dal maestro Franco Pareti. Gli artisti hanno scelto di eseguire alcuni tra i brani più celebri della tradizione napoletana, ci sarà inoltre il duo voce e fisarmonica di Emilia Zamuner e Rocco Zaccagnino proporranno brani con sonorità argentine tipiche della fisarmonica. La serata sarà presentata dal prof. Massimo Loiacono con la direzione artistica di Paola Laudadio, alla regia Lucio Fiorentino e Ferdinando Arenella .
Le offerte saranno devolute per le numerose attività svolte dall’Unitalsi su tutto il territorio regionale. L’Unitalsi non si limita alle sole attività di pellegrinaggi, che costituiscono un’esperienza di fede intensa e significativa, di condivisione e di speranza per tutti coloro che vi partecipano, ma continua nel quotidiano attraverso una fitta opera di accoglienza, volontariato e assistenza al servizio di chi soffre, dei bambini con le più svariate disabilità, dei senza fissa dimora, degli ultimi. Organizza, inoltre, momenti di svago, durante l’anno, oltre a vacanze estive sia per adulti che per bambini con difficoltà e le loro famiglie che spesso oltre a vivere la sofferenza della malattia versano in condizioni di grave disagio sociale ed economico.
Quest’anno l’Unitalsi inaugurerà la stagione dei pellegrinaggi a Lourdes, con un treno e un aereo in partenza da Napoli l’8 aprile di ammalati adulti e bambini. Un’esperienza, che sarà ricca di gioia e speranza – dichiara Federica Postiglione, presidente della Sezione Campana dell’Unitalsi – e credo sia il modo migliore per rinnovare il nostro impegno accanto a chi soffre e a chi è solo. Sono loro il nostro tesoro più prezioso e sono certa che, anche quest’anno, tutta la Campania si stringerà idealmente attorno a loro con quell’affetto e quella solidarietà che contraddistingue da sempre il generoso cuore dei napoletani”.
Gli inviti sono disponibili presso la tabaccheria Sisimbro in via San Pasquale e presso il teatro Augusteo. Per info : 081444483