Insieme per i poveri, il 18 l’asta benefica del cardinale Sepe per le famiglie in difficoltà

117
in foto il cardinale e arcivescovo di Napoli, Crescenzio Sepe

Il cardinale Crescenzio Sepe, arcivescovo emerito dell’Arcidiocesi di Napoli promuove “Insieme per i poveri”, un’asta di beneficenza per le famiglie povere di Napoli. L’evento solidale si terrà presso la sede della Fondazione Grimaldi Onlus sabato 18 dicembre.
“L’avvicinarsi del Natale – è il messaggio del cardinale Sepe – ci porta ancora una volta a riflettere sulle tante fragilità della nostra società e, quindi, sulle sofferenze umane, acuite dal preoccupante persistere della pandemia da COVID 19, che colpisce soprattutto i più indigenti, sia adulti che minori, facendo crescere l’indice di povertà e la domanda di aiuto per soddisfare le minime esigenze di sopravvivenza. Per questo, continuando una tradizione di 15 anni, con l’aiuto della Fondazione Grimaldi anche questo Natale organizzeremo l’asta di beneficenza, per la quale ho voluto dare fondo ai miei effetti personali, mettendoli a disposizione per raccogliere i fondi destinati al Progetto “Casa di Tonia” di Fondazione In Nome della Vita, comunità di accoglienza per i più poveri dei poveri, come le donne gestanti e mamme con bambini. Trascorreremo una serata insieme, allietati dai canti natalizi eseguiti dai Cantori di Posillipo. Il fine della serata ci riempirà di calore e di gioia che ci vengono da quella Grotta di Betlemme e, quindi, da Colui che per amore ha voluto farsi uomo e nascere povero per salvare l’umanità. Mi permetto, pertanto, di porgere un affettuoso invito a ritrovarci sabato 18 dicembre, alle ore 17, presso la Scuola della Famiglia di piazza Montesanto 25, ospiti della prestigiosa Fondazione Grimaldi, per dare vita all’Asta di Beneficenza 2021. L’indirizzo per iscriversi all’asta è guarino.sabrina@fondazionegrimaldi.com, 081/18657213. Certo dell’adesione e in attesa di incontrarci, vi mando la mia benedizione”.