Insultati con frasi omofobe e aggrediti dopo il Pride a Napoli

32
(foto da sito istituzionale Comune di Napoli)

Due ventenni sono stati aggrediti la scorsa notte in via Santa Brigida, nel centro di Napoli, mentre rientravano al termine della manifestazione Napoli Pride che si è svolta ieri nel capoluogo partenopeo. I due sono stati insultati con frasi omofobe e aggrediti fisicamente, riportando lievi escoriazioni giudicate guaribili in 5 giorni. I Carabinieri del nucleo radiomobile di Napoli e della stazione di Borgoloreto hanno identificato e denunciato gli aggressori: si tratta di un 18enne e di un 16enne, entrambi della provincia di Napoli e incensurati.