Intascano per 10 anni la pensione della madre morta

23

Torino, 22 mag. – (Adnkronos) – Percepivano ogni mese la pensione della madre deceduta oramai da dieci anni. A scoprirlo la Guardia di Finanza di Torino al termine di un’indagine dalla quale è emerso che due fratelli settantenni hanno ‘dimenticato’ di comunicare all’Inps la scomparsa della mamma avvenuta nel 2008 così che l’istituto di previdenza ha continuato a versare circa 1.000 euro al mese sul conto della donna.

Nel corso delle indagini i finanzieri hanno rintracciato le somme confluite in un libretto postale cointestato alla defunta e ai suoi figli che sono stati denunciati alla procura  per indebita percezione di erogazioni a danno dello Stato. La truffa dei due fratelli ammonta a circa 120.000 euro. Al momento la Guardia di Finanza ha recuperato quasi 100.000 euro che sono stati riaccreditati nelle casse dell’Inps.