Intercettazioni: Pd, garantire diritto difesa, stop ascolti dialoghi avvocato-cliente

20

Roma, 7 mar. (Adnkronos) – Stop alle intercettazioni dei dialoghi tra avvocati e clienti. Lo chiedono i senatori del Pd Monica Cirinnà, Anna Rossomando e Franco Mirabelli, che sulla questione hanno presentato un’interrogazione al ministro della Giustizia, Marta Cartabia. “Peculiare rilevanza -ricordano gli autori del documento di sindacato ispettivo- assume la garanzia della riservatezza delle comunicazioni con il difensore, in relazione alle quali l’istanza generale di riservatezza si intreccia con la specifica esigenza di tutelare il diritto alla difesa, che la Costituzione esplicitamente qualifica come inviolabile”.