Intervista a Klajdi Selimi, il popolare ballerino di “Amici”: “Sono il pirata con la bandana!”.

108

Klajdi Selimi, il popolare ballerino di “Amici” e di “Buona Domenica”, meglio conosciuto come il “pirata con la bandana” è un vero e proprio guru della moda. Klajdi Selimi, il popolare ballerino di “Amici” e di “Buona Domenica”, meglio conosciuto come il “pirata con la bandana” è un vero e proprio guru della moda. Infatti, il giovane divo della danza è molto amato, soprattutto dal pubblico più giovane, per i suoi estrosi look, non sempre in linea con la classica figura di ballerino dell’immaginario collettivo.
Un’arma di forza che, sicuramente, lo ha reso ancor più “imitato” e seguito dai suoi innumerevoli fans. Ricordiamo che Klajdi, diplomato all’Accademia Nazionale di Danza Classica di Tirana, è diventato famoso in Italia durante la quarta edizione di Amici ed oggi è anche proprietario di oltre 20 scuole di danza presenti lungo tutto lo Stivale. Durante l’intervista che gli abbiamo fatto in esclusiva, Klajdi ha anche lanciato un appello ai tanti genitori che, ancora oggi, sono un po’ restii ad iscrivere i figli maschi alle scuole di danza. Il danseur, a questo proposito, ha asserito: “E’ vero che le ballerine sono le regine della danza e dell’eleganza ma, in questa disciplina, la massima espressione della potenza è quella dell’uomo che, proprio sulle “due punte”, raggiunge il top. I genitori dovrebbero assecondarli, non scordando che la danza è uno sport che bisogna portare avanti con tanta dedizione e sacrificio”. Poi, relativamente al suo look da pirata metropolitano, ha asserito: “Si addice alla mia personalità; mi sento un pirata ed un avventuriero sempre alla ricerca di forti emozioni e delle cose belle”. -Si, ma come mai hai scelto proprio la bandana e, per esempio, non un cappello? La bandana la porto da quando ero piccolo e, da allora in poi, non solo non l’ho più tolta ma è diventata anche il mio simbolo di “riconoscimento”. Infatti, la gente appena mi vede per strada mi riconosce subito”. Ma anche quando fai le prove la porti? Sempre, sempre, sempre”. -Certo che i ballerini delle due punte (che, notoriamente, amano la raffinatezza e l’elganza sofisticata della danza classica) hanno uno stile un po’ più diverso dal tuo! Ed, infatti, già da quando frequentavo l’Accademia a Tirana e, poi, anche quando stavo ad Amici, le persone rimanevano un po’ “stranite” nel vedere un ballerino classico che danzava con la bandana in testa. Però, lo ripeto: questo look mi sempre caratterizzato”. -Ed, infatti, poi hai “fatto scuola” tra i tuoi colleghi! E’ vero ed, oggi, oltre che al mare, tanti ragazzi indossano la bandana anche in città così come diversi ballerini l’hanno“adottata” dopo di me”. -In pratica, hai inventato una moda! Sì e ne sono felice ed orgoglioso. E’ una cosa che mi fa davvero molto, molto piacere. Inoltre, quando ho la bandana in testa, mi sento diverso, originale e come artista, sento di avere anche una marcia in più!”.