Intesa Sanpaolo, al via il road-show Imprese vincenti: si candidano 4 mila aziende

48

Parte domani il roadshow di “Imprese Vincenti”, il programma di Intesa Sanpaolo per la valorizzazione delle pmi italiane lanciato nel 2019 che ha già accompagnato 120 aziende in percorsi di crescita. Quest’anno, con oltre 4.000 aziende che si sono autocandidate, il doppio rispetto all’anno scorso, Imprese Vincenti punta anche a dare evidenza “ai segnali di reazione e di volontà di ripartenza di buona parte del tessuto imprenditoriale italiano”, attraverso la testimonianza diretta degli imprenditori che parteciperanno al roadshow digitale. Si tratta di “esempi di eccellenza imprenditoriale e del made in Italy che continuano a trainare l’economia e che, soprattutto in questa delicata fase, possono contribuire al rilancio del Paese”. Il tour attraversa virtualmente tutta l’Italia in 11 tappe, che si focalizzano sulle storie delle imprese e dei territori, rafforzando anche il significato del rapporto banca-impresa, “fondamentale per affrontare l’ulteriore crisi generata dall’emergenza Covid-19 – sottolinea Intesa – ed investire sulla ripartenza, sostenendo liquidità ed investimenti”. Dopo Milano è la volta di Firenze, Torino, Napoli, Padova, Brescia, Bari, Bologna, Bergamo, Roma e Cuneo, a cui si aggiunge una tappa dedicata alle imprese del Terzo settore. Il percorso di Imprese Vincenti 2020 si conclude a novembre con un forum finale.