Intesa Sanpaolo, apre a Napoli la prima filiale di intermediazione immobiliare

44
Apre oggi a Napoli, all’interno della filiale di via Merliani del Banco di Napoli, l’agenzia di Intesa Sanpaolo Casa, la nuova realtà del Gruppo Intesa Sanpaolo dedicata alla mediazione e intermediazione immobiliare, frutto del processo di evoluzione e ampliamento dei servizi erogati alla clientela dal primo Gruppo bancario in Italia che prevede l’introduzione di agenzie immobiliari con personale dedicato all’interno delle proprie filiali. Dopo l’estensione dell’orario di apertura delle filiali fino a sera ed al sabato mattina e dopo aver rinnovato il modello di servizio per meglio seguire la clientela, il Gruppo Intesa Sanpaolo è il primo grande gruppo italiano ad ampliare le proprie attività anche nel settore dell’intermediazione immobiliare, con l’obiettivo di contribuire a rilanciare l’economia italiana con strumenti e soluzioni innovative e dare risposte di qualità e a tutto tondo ai reali bisogni delle famiglie e delle imprese.
Il mercato immobiliare italiano, dopo il buon risultato di crescita del secondo trimestre del 2015, ha consolidato in modo significativo la ripresa anche nel terzo trimestre dell’anno appena concluso, registrando un tasso di crescita, riferito al totale delle compravendite, dell’8,8%. Questo conferma che il settore sta dando segnali concreti di salute, rafforzando in modo significativo la fiducia di consumatori ed imprese in atto già da diversi mesi e giovando naturalmente a tutti i comparti dell’economia del paese.
L’ingresso di Intesa Sanpaolo nel mercato dell’intermediazione immobiliare rappresenta una significativa opportunità per valorizzare ulteriormente alcuni aspetti fondamentali del successo del Gruppo, quali l’alto numero di clienti, la forza del marchio, la qualità del personale e la disponibilità di spazi all’interno delle filiali.
Il settore immobiliare rappresenta secondo l’Istat il 20% del PIL italiano e circa il 68%  della ricchezza complessiva delle famiglie: la nuova attività è complementare a quella bancaria,  nel rispetto della normativa regolamentare. Si tratta di un progetto in linea con gli obiettivi di sviluppo del piano di impresa di Intesa Sanpaolo e, in particolare, con il nuovo modello di servizio della Banca dei Territori.
Intesa Sanpaolo Casa è controllata totalmente da Intesa Sanpaolo e rientra nel perimetro della Divisione Banca dei Territori che ne assicura il coordinamento complessivo. E’ dotata di una struttura snella e, attraverso una rete propria di agenzie immobiliari, è focalizzata sulla compravendita residenziale tra privati (anche nuovi clienti della banca) e tra privati e clienti costruttori e offre, ad acquirenti e venditori, un ventaglio di soluzioni e servizi innovativi in risposta ai bisogni complessivi e articolati che ruotano intorno alla compravendita immobiliare.
Ad oggi la rete di Intesa Sanpaolo Casa conta 18 agenzie immobiliari tra Napoli, Bologna, Milano (6), Roma (3), Torino (4), Firenze, Brescia e Monza e con l’obiettivo, entro il 2017, di intensificare la propria presenza nelle principali città italiane. L’obiettivo di business a fine 2017 è il raggiungimento di una posizione di leadership di mercato nei territori presidiati anche grazie alla discontinuità che sarà garantita da un approccio innovativo basato su qualità e professionalità dei servizi offerti.
La rete di agenzie è all’interno delle filiali retail delle banche del Gruppo. La separazione tra l’attività bancaria e quella immobiliare è garantita non solo da spazi fisici diversi e riconoscibili, ma anche nella diversa declinazione dell’attività commerciale e operativa.