Invecchiamento attivo, Happy Ageing al Festival dell’innovazione di Pisa

16

Roma, 24 ott. (AdnKronos Salute) – Portare all’attenzione del pubblico temi dell’alimentazione e dell’attività fisica come fattori principali per un’innovazione sostenibile a favore delle politiche per l’invecchiamento attivo. E’ l’obiettivo di Alleanza italiana per l’invecchiamento attivo ‘Happy Ageing’, che parteciperà al Festival su innovazione in salute, il ‘Pisa Innova Salute’, che si svolge nella ‘città della Torre’ dal 25 al 28 ottobre. L’evento è promosso dal Centro interdipartimentale per la promozione della salute e Information Technology dell’Ateneo pisano, in collaborazione con l’università e il Comune di Pisa.

“La promozione efficace di azioni preventive e stili di vita corretti – osserva Michele Conversano, presidente di HappyAgeing – è la vera chiave di volta per affrontare la sfida dell’innovazione e della sostenibilità nel nostro Paese. L’alimentazione e l’attività fisica sono fattori fondamentali per contrastare lo sviluppo di malattie croniche, di malattie cardiovascolari, metaboliche, neoplastiche, per preservare la capacità funzionale e cognitiva delle persone anziane e per ostacolare la de-pressione, molto diffusa a questa età”.

A Pisa, Happy Ageing coordinerà il dibattito sul tema dell’invecchiamento attivo con due incontri dedicati alla salute degli anziani dedicati all’alimentazione e all’attività fisica. Mercoledì 25 ottobre alle 14 si terrà l’incontro ‘Innovazione a servizio dell’ happy ageing: Alimentazione’. Tra i temi affrontati: le frontiere della scienza in campo alimentare; pensa a cosa mangi; l’olivo per prevenire Alzheimer e diabete; i goal dell’alimentazione sostenibile al 2030; impatto dell’alimentazione in termini di prevenzione.

Giovedì 26 ottobre alle ore 9 focus sul movimento che affronterà i temi: riconversione “salutare” per la qualità della vita; wellness: l’innovazione tecnologica al servizio del benessere della persona; le frontiere della scienza in campo del movimento; stop and go, tecnologie sostenibili per le persone anziane; dalla pista alla casa, il gran premio della prevenzione.