Inventario cespiti: tutti i vantaggi di affidarsi ad aziende specializzate che si prendono cura dei tuoi beni.

105

Per la valorizzazione del patrimonio aziendale è fondamentale prima di tutto dare la giusta attenzione all’inventario dei cespiti. Nessuna società dovrebbe sottovalutare l’importanza di fare questo inventario, soprattutto quando sono numerosi i beni posseduti dall’azienda e quando gli stessi appartengono a categorie differenti.

Al fine di fare un corretto inventario dei cespiti, valorizzando ogni singolo bene di proprietà dell’impresa, è consigliabile affidarsi a delle aziende specializzate in inventari come, ad esempio, GGnet, al fine di non commettere errori in fase di classificazione e di ottimizzare la gestione dei cespiti con la compilazione di un database dettagliato.

Cosa sono i cespiti?

I cespiti sono tutti i beni di un’azienda che hanno utilità pluriennale. In questa definizione rientrano sia i beni materiali che i beni immateriali e ciascuno di essi dovrebbe essere inserito nella giusta categoria di appartenenza. La catalogazione dei beni è fondamentale perché essi contribuiscono al patrimonio della società: si tratta infatti di assets pluriennali, il cui valore può modificarsi negli anni avendo così un impatto sul patrimonio dell’azienda.

A seconda della tipologia, i cespiti possono aumentare o diminuire il loro valore nel tempo. Lo scopo dell’inventario dei cespiti è di dare alle aziende la possibilità di effettuare rapidamente delle verifiche periodiche, tenendo sotto controllo le variazioni del valore dei cespiti. In questo modo si potrà anche tentare di valorizzare i beni materiali ed immateriali laddove possibile e provare a contenere la riduzione del valore di mercato dei beni che si possiedono.

I vantaggi di un inventario cespiti effettuato da professionisti

Quando i beni materiali ed immateriali posseduti da un’azienda sono numerosi, occuparsi in autonomia del loro inventario può diventare complesso. In questi casi è preferibile rivolgersi a dei professionisti del settore, così da poter contare su un team specializzato nella creazione di un dettagliato inventario dei cespiti che possa portare realmente del valore all’azienda.

Prima di iniziare con la creazione del database è necessario effettuare un’analisi dei cespiti posseduti dall’azienda. Alcune società hanno bisogno della creazione di un database da zero, altre invece chiedono la creazione di un inventario partendo da un database già presente. In quest’ultimo caso gli specialisti del settore verificheranno che la classificazione di partenza sia valida, in caso contrario proporranno le dovute modifiche.

Dopo aver effettuato l’inventario dei cespiti aziendali, gli specialisti sceglieranno la strategia migliore per valorizzare i beni censiti e per prendersene cura in ogni fase del loro ciclo di vita.

Affidarsi a dei professionisti significa poter contare su un servizio personalizzato, creato su misura per ogni singolo cliente. Questo è indubbiamente un vantaggio rispetto all’utilizzo di software e strategie automatiche, che non riusciranno a valorizzare al meglio il patrimonio di ogni azienda.

A questo punto si potrà procedere con la creazione dell’inventario, realizzando un registro cespiti dettagliato. Nel registro saranno inclusi tutti i beni materiali ed immateriali dell’azienda e per ciascuno di essi saranno inserite la categoria e la descrizione. Potendo contare su un inventario correttamente compilato e ben organizzato si avrà la possibilità di trovare in pochi minuti un qualsiasi bene, per controllarne il valore, la collocazione e le caratteristiche in qualsiasi momento.

Un altro vantaggio di affidarsi a dei professionisti consiste nella possibilità di chiedere loro una gestione dinamica dell’inventario cespiti. È normale che i beni materiali e immateriali posseduti da un’azienda cambino nel tempo seguendo le esigenze della società: di pari passo dovrà cambiare anche l’inventario dei cespiti, che dovrà essere aggiornato di frequente per continuare a fornire delle informazioni corrette.

Avere un quadro aggiornato dei possedimenti aziendali eviterà all’azienda di acquistare dei beni che già possiede e la aiuterà a sfruttare al massimo delle loro potenzialità tutti i cespiti presenti nel registro, traendo da essi i vantaggi economici che sono in grado di offrire e puntando a valorizzarli al meglio.