Investire in Etiopia, Italafrica presenta tutte le opportunità

249
In foto Alfredo Cestari, presidente di Italafrica
Camera di commercio ItalAfrica, realtà nata per favorire gli scambi commerciali e l’internazionalizzazione delle imprese italiane ed europee interessate ad investire nel continente africano, presenta le opportunità di investimento in Etiopia. “Il Fondo Monetario Internazionale ha recentemente concluso diverse consultazioni con l’Etiopia affermando che il clima politico favorevole creato dal Primo Ministro Abiy Ahmed, stia incrementando la crescita del Paese. L’Etiopia, infatti, sta raccogliendo i benefici delle riforme politiche e socioeconomiche che stanno portando l’economia a mantenere una crescita robusta. L’anno scorso il Paese ha registrato una crescita del PIL del 7.7%, quest’anno la crescita dovrebbe arrivare all’8.5%, grazie anche alla stabilità politica che ha comportato un aumento degli afflussi finanziari esterni e l’allentamento dei vincoli di finanziamento. Per quanto riguarda l’inflazione, che attualmente si attesta a un massimo dell’11.5%, si prospetta una diminuzione costante fino a raggiungere il 100% entro la fine del 2019. L’attività economica nel paese verrà sostenuta dalle buone aperture agli investitori internazionali e dalla continua crescita dei settori manifatturieri, delle infrastrutture e dei servizi, inoltre, di grande risalto sono i diversi progetti circa l’espansione del trasporto aereo. Secondo il Growth and Transformation Plan avrà un ruolo chiave per lo sviluppo del Paese il settore agricolo, rappresentando il 46% del PIL ed occupando l’85% della popolazione. La rilevanza del settore agricolo nell’economia etiope concede l’erogazione di crediti agevolati a imprese che decidano di operare in joint venture con imprese locali e terreni ottenibili in concessione dallo Stato a basso costo e per periodi lunghi con operai e materie prime di facile reperimento in loco. L’Etiopia è un partner prioritario dell’Italia, i rapporti proseguono con un piano di ottima collaborazione con concreti interessi economici per entrambi i Paesi e la presenza di una comunità italiana ben inserita con un variegato gruppo di imprenditori residenti. Nel 2018 l’export italiano verso il mercato etiope è stato pari ad un totale di 144,77 milioni di euro, privilegiando il settore alimentare da sempre considerato un’eccellenza. L’Italia presenta invece un incremento economico dell’1.1% nel 2018, e del 1.3% previsto per il 2019 secondo i dati ISTAT. Sia le esportazioni che le importazioni aumenterebbero nel prossimo anno, rispettivamente del 3.2% e del 3.5%. ItalAfrica Centrale, Camera di Commercio riconosciuta dal Ministero dello Sviluppo Economico, opera nello sviluppo di affari e nella cooperazione socio-economica tra l’Italia e Paesi dell’Africa Sub Sahariana. La nostra è l’unica organizzazione in Italia ad aver stretto protocolli di accordo con oltre 19 paesi africani, e tramite la nostra esperienza e le sedi dislocate sul territorio africano siamo una componente cruciale per la promozione del sistema paese e delle sue forze attrattive.”