Invitalia, avviate 800 imprese giovani con App ‘Resto al Sud’

8

Roma, 3 lug. (Labitalia) – Sono quasi 800, per la precisione 789, le domande presentate e accettate di giovani imprenditori under 36 del Sud che in soli 110 giorni lavorativi hanno ottenuto il via libera per avviare la loro impresa e godere dell’incentivo del governo gestito da Invitalia per un totale di investimenti di 52,3 milioni di euro. Sono i primi risultati della App ‘Resto al Sud’ operativa dal 15 gennaio di quest’anno, presentati oggi dall’ad di Invitalia Domenico Arcuri.

Le circa 800 domande accettate si inquadrano in una opportunità valutata comunque da 11.420 giovani imprenditori dei quali 3.422 hanno fatto richiesta. Tra le 8 regioni del sud alle quali il programma è dedicato spicca la Campania con il 44% di domande presentate, bene anche Calabria e Sicilia. Mentre tra i settori imprenditoriali sono le attività turistiche e culturali a emergere nelle richieste con il 50% del totale.