Invitalia, l’assemblea approva il bilancio: il 2021 chiuso con un attivo di 80 milioni

66
In foto Rocco Sabelli

L’assemblea degli azionisti di Invitalia Spa, in data odierna, ha approvato all’unanimita’ il bilancio di esercizio al 31 dicembre 2021 chiuso con un utile di 80 milioni di euro e “ha inoltre preso atto della nomina dei nuovi Consiglieri e del Presidente avvenuta con Decreto del Ministro dello Sviluppo Economico” avvenuta lo scorso 30 giugno. Il nuovo Consiglio di Amministrazione di Invitalia, che restera’ in carica per tre esercizi finanziari e comunque fino all’Assemblea di approvazione del bilancio per l’esercizio 2024, risulta cosi’ composto: Presidente Rocco Sabelli. Bernardo Mattarella, che assumera’ la carica di Amministratore Delegato; Claudia Colaiacomo, Anna Lambiase, Carmela D’Amato L’Assemblea ha inoltre nominato, in sostituzione di Rosalba Cotroneo, dimissionaria, Sindaco Effettivo Angela Lupo “L’Assemblea ha espresso vivo ringraziamento al Consiglio di Amministrazione ed al Sindaco uscente per l’opera prestata ed in particolare all’Amministratore Delegato per il servizio reso nel percorso di trasformazione e crescita della Societa’”. Il bilancio di esercizio 2021 della Societa’ si chiude con un utile pari a 80.179.000 euro (con un incremento del 127% rispetto all’esercizio 2020). A livello di bilancio consolidato, il Gruppo Invitalia chiude l’esercizio 2021 con un risultato positivo di 84.452.000 euro e registra anche in questo caso un consistente miglioramento (+129% rispetto all’anno precedente).