Inzaghi “Contro la Juve gara che va oltre i 3 punti”

10

MILANO (ITALPRESS) – “Domani è una partita molto importante, al di là dei tre punti in palio. Dovremo fare una grandissima gara”. Simone Inzaghi presenta così Inter-Juventus, big match della nona giornata di serie A che andrà in scena al “Meazza” domenica sera alle 20.45. “Gli scontri diretti sono importantissimi al di là dei punti per la spinta che ti possono dare in caso di risultato positivo. La Juve è una rivale storica, ha recuperato tutti gli effettivi e viene da buonissimi risultati, anche senza Ronaldo ha tantissimi giocatori che ti possono fare male. Dovremo fare grandissima attenzione, sappiamo dell’importanza della partita e dobbiamo essere bravi a farla nostra, esprimendo il nostro calcio”. Inzaghi avrà tutti a disposizione eccetto Correa: “Cercheremo di recuperarlo per Empoli”. Allegri ha definito oggi l’Inter la favorita per lo scudetto e la squadra più forte. “Mi fa piacere, specie perchè detto da lui che è un allenatore che stimo tanto – replica il tecnicoi nerazzurro – Io potrei dire la stessa cosa del Napoli, del Milan, della Juve, della Roma, della Lazio: sarà un campionato molto avvincente e la mia Inter vorrà essere una protagonista e cercherà di fare del proprio meglio”. Inzaghi è poi tornato sul caos dell’Olimpico: “Abbiamo parlato tanto con i ragazzi dopo la sconfitta di Roma, erano rimasti delusi e amareggiati per l’episodio del 2-1. Dopo quel confronto abbiamo deciso che d’ora in avanti, se ci sarà un avversario a terra, continueremo a giocare e solo l’arbitro potrà fermare il gioco”.
(ITALPRESS).