Inzaghi “Ottavi di Champions, tutto nelle nostre mani”

6

MILANO (ITALPRESS) – “Domenica abbiamo fatto una grande gara,
abbiamo battuto il Napoli dei record, con la miglior difesa in
Europa, quindi i ragazzi hanno dato grandissima prova di maturità
e carattere. Domani è tutto nelle nostre mani, dopo le due
vittorie con lo Sheriff siamo lì, sappiamo che affrontiamo un
avversario che gioca bene a calcio, con un ottimo allenatore, che
nella gara d’andata ci ha messo in difficoltà e quindi dovremo
fare una gara serie e organizzata”. Lo ha dichiarato il tecnico
dell’Inter Simone Inzaghi, alla vigilia della sfida di Champions
contro lo Shakhtar che potrebbe regalare ai nerazzurri la qualificazione agli ottavi. “Lo sappiamo, è uno dei nostri obiettivi di inizio stagione riportare l’Inter agli ottavi di Champions dopo diversi anni. Siamo a buon punto, ma manca ancora tanto. Domani diventa per noi decisiva, visto che l’ultima in casa del Real Madrid non sarà una gara tra le più semplici, ma sappiamo comunque che abbiamo contro un avversario di qualità” le parole di Inzaghi. “Per domani dobbiamo recuperare dopo aver speso tanto nella gara di domenica. Oggi farò delle valutazioni, sperando che Lautaro stia bene. De Vrij e Sanchez non ci saranno neanche domani, spero che gli acciaccati con un pò di riposo possano recuperare”. In conferenza con il tecnico anche Matteo Darmian: “Sento la fiducia dei miei compagni, del mister e della società e questo mi spinge a cercare di migliorarmi sempre, quando vengo chiamato ad aiutare la squadra a raggiungere
gli obiettivi do il massimo. Sostituire uno come Hakimi è
difficile se non impossibile, è uno dei più forti nel ruolo, ma io do tutto me stesso. Nazionale? Se dovesse anche arrivare la chiamata di Mancini mi farebbe piacere, devo continuare a lavorare giorno dopo giorno”.
(ITALPRESS).