Ipercoop, chiusura del centro commerciale di Afragola: scatta la protesta

2248

Le lavoratrici e i lavoratori dell’Ipercoop di Afragola, struttura a marchio Coop data in gestione a terzi, hanno bloccato il centro commerciale “Le Porte di Napoli” per protestare contro la decisione di chiudere il punto vendita a partire da domani. Le proteste continueranno nei prossimi giorni con uno stato di agitazione permanente e picchetti a oltranza. A darne notizia è la Filcams-Cgil. “Siamo con le lavoratrici e ai lavoratori – afferma il segretario generale della Filcams Cgil Napoli-Campania, Luana Di Tuoro – questa assurda decisione mette a repentaglio il futuro lavorativo di 130 lavoratori, 130 famiglie, a cui bisogna aggiungere l’indotto. Richiamiamo alle proprie responsabilità imprenditoriali la Coop che, nonostante abbia ceduto qualche anno fa i lavoratori a terzi, rimane pur sempre la proprietaria del marchio e degli spazi commerciali”.