Iraq, Sepe: Veglia per i perseguitati Appuntamento giovedì a Napoli

85

Nell’appello per la speciale Giornata di preghiera lanciato dalla presidenza della Conferenza Episcopale Italiana, si denuncia l'”autentico calvario” che “accomuna i battezzati in Paesi come Iraq e Nigeria, dove sono fatti oggetto di attacchi continui da parte di gruppi terroristici”. Nell’appello per la speciale Giornata di preghiera lanciato dalla presidenza della Conferenza Episcopale Italiana, si denuncia l'”autentico calvario” che “accomuna i battezzati in Paesi come Iraq e Nigeria, dove sono fatti oggetto di attacchi continui da parte di gruppi terroristici”. La Comunita’ di Sant’Egidio di Napoli ”segue con preoccupazione l’aggravarsi della situazione in particolare in Iraq, dove l’emergenza umanitaria si e’ fatta in questi giorni particolarmente urgente, ed ha organizzato un incontro di preghiera che sara’ presieduto dal cardinale Crescenzio Sepe’‘. La veglia si svolgerà giovedi’ prossimo alle ore 18,30 nella chiesa di S. Pietro martire, in piazza R. Bonghi, a Napoli. ”I recenti sbarchi che hanno toccato anche la citta’ di Napoli e la Regione Campania hanno fatto guardare ancor piu’ da vicino il dolore e la sofferenza di tanti cristiani che hanno dovuto lasciare le loro case, chiese e terre, dove vivevano da quasi due millenni”, conclude la nota della Comunita’ di Sant’Egidio.