Ischia, Casamicciola opta per il metano. Sondaggio di Italgas: 600 famiglie pronte ad allacciarsi

63
in foto Casamicciola

Oltre 600 famiglie residenti a Casamicciola Terme, sul versante settentrionale di Ischia, desiderano essere raggiunte dal metano. Lo annuncia Italgas spiegando che ha condotto una campagna telefonica per raccogliere le manifestazioni di interesse all’allacciamento alla rete di distribuzione in corso di realizzazione nel Comune campano, da cui è emerso che sono disposti ad allacciarsi alla rete di distribuzione locale del gas naturale il 75% dei nuclei familiari contattati. L’impegno per la metanizzazione di Casamicciola Terme è parte della “strategia di investimento territoriale e di innovazione tecnologica” annunciata da Italgas per il Paese per “incrementare ulteriormente la qualità del servizio e rendere sempre più sicure le reti”. Casamicciola Terme si andrà prossimamente ad aggiungere ai vicini comuni di Ischia e Barano d’Ischia, già raggiunti dal metano. “Siamo molto soddisfatti di questo risultato – ha commentato l’amministratore delegato di Italgas Reti Pier Lorenzo Dell’Orco – che testimonia la volontà della cittadinanza di essere stabilmente approvvigionata da una fonte energetica pulita, accessibile e innovativa come il metano, in grado di consentire importanti benefici sul piano ambientale e di continuità del servizio”. A suo avviso “il rilevante interesse mostrato dalle famiglie di Casamicciola rappresenta la più concreta conferma della necessità del metano, anche in considerazione del processo di transizione ecologica in corso”. “Un’esigenza – conclude – che diventa ancora più marcata in quelle aree del Paese non ancora raggiunte dal servizio e che ora, grazie agli investimenti di Italgas, potranno finalmente fruirne attraverso moderne reti digitalizzate, pronte ad accogliere e distribuire in futuro anche gas rinnovabili”. (ANSA). VE 07-LUG-21 10:57 NNNN