Isis rivendica attacco New York

24

New York, 3 nov. (AdnKronos) – L’Isis ha rivendicato l’attentato di martedì scorso a New York, per mano del 29enne uzbeko Sayfullo Saipov.

“Uno dei soldati dell’Is ha attaccato dei crociati in una strada di New York”, si legge sul settimanale di propaganda islamica ‘al Naba’, citato da Site. “Grazie ad Allah, l’operazione ha generato la paura nell’America dei crociati costringendola ad accrescere le misure di sicurezza e a intensificate i dispositivi contro i migranti”.