Isole minori: inizia l’esame del ddl in Senato, 87 emendamenti

18

Inizia in Aula al Senato l’esame del disegno di legge sullo sviluppo delle isole minori. Il provvedimento interessa sette regioni, Campania, Lazio, Liguria, Puglia, Sardegna, Sicilia e Toscana, dove le isole minori contano 36 comuni, e si estendono per una superficie di 919,19 chilometri quadrati con una popolazione di circa 220.000 abitanti. Gli emendamenti presentati sono 87, di cui otto sono state presentate dallo stesso relatore, Matteo Mantero (M5s). In particolare Mantero ha proposto una modifica all’articolo 6 del provvedimento che riguarda la disciplina dell’imposta di scopo per i comuni delle isole. In questo modo si eliminerebbe la possibilita’ di aumentare fino all’un per mille l’aliquota dell’imposta di scopo per la parziale copertura delle spese per la realizzazione di opere pubbliche.