Israele, Lapid informa Rivlin: “Governo c’è”. Fuori Netanyahu dopo 12 anni

25

Yair Lapid ha informato il presidente israeliano Reuven Rivlin di essere riuscito a formare un governo di coalizione con Naftali Bennett, ex ministro della difesa un tempo alleato di Netanyahu e leader del piccolo partito religioso Yamina. “Il governo farà tutto il possibile per unire ogni parte della società israeliana”, ha detto Lapid a Rivlin. Bennett, ex leader dei coloni che condivide molte delle opinioni intransigenti di Netanyahu, dovrebbe fare il primo ministro per due anni prima di cedere le redini a Lapid per altri due. Il nuovo governo, che estrometterà Benjamin Netanyahu dopo 12 anni, vedrà per la prima volta nella coalizione un partito arabo-israeliano, Ra’am, e sarà composto da una costellazione diversificata, che riunirà 8 forze, tra partiti di sinistra e nazionalisti di destra.