Istituto Pontano, serata di musica e impegno sociale: c’è anche Rosi Bindi

74
 
“Libertà: imparare a vivere insieme”: questo il titolo dell’evento che si svolgerà il prossimo 9 giugno, alle 18.30 quando, alla presenza della presidente della Commissione Antimafia Rosi Bindi, oltre 100 allievi del Pontano daranno vita ad una performance di particolare valore e significato. Si tratta di un viaggio musicale, letterario e filosofico che si svolgerà nello storico cortile di Palazzo Cariati, sede dello storico Istituto, che quest’anno raggiunge i 140 anni di attività didattica e culturale. Filo conduttore dello spettacolo saranno le canzoni eseguite dalla Pontano Music Academy che spazieranno in un repertorio che va dai Pink Floyd ad Astor Piazzolla, da David Bowie a Enrico Ruggeri. Autori greci e latini, filosofi antichi e moderni saranno riletti ed interpretati durante 90 intensi minuti dove si cercherà di dare una risposta al concetto di libertà. Al termine, per contribuire a dare una risposta al vero significato di libertà, che è un tutt’uno con quello di legalità, sono programmati gli interventi di Paolo Siani e di Padre Vitangelo Denora, presidente della Fondazione Gesuiti Educazione. Le conclusioni saranno affidate a Rosy Bindi, presidente della Commissione Bicamerale Antimafia.