Istruzione, 80 mln per acquisto pc e tablet: bando “agile” per le scuole

1771
in foto Lucia Azzolina, ministra dell'Istruzione

“Per non lasciare nessuno indietro abbiamo stanziato ulteriori 80 milioni di euro a valere sulle risorse PON destinati proprio all’acquisto di pc, tablet e dispositivi per la connessione internet, dedicati alle scuole del I ciclo”. Lo ha affermato la ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina, nel corso del question Time “70 milioni di euro, stanziate con l’articolo 120 del decreto-legge n. 18 per consentire alle istituzioni scolastiche di dotarsi di strumenti digitali da mettere a disposizione degli studenti meno abbienti”. “Queste risorse – ha sottolineato – divengono accessibili attraverso un bando agile partecipando al quale le scuole potranno ricevere risorse immediatamente spendibili. L’elenco delle istituzioni a cui saranno assegnate sarà redatto sulla base di indicatori socioeconomici, del livello di disagio negli apprendimenti e di abbandono scolastico. Si tratta – ha concluso – di un ulteriore importante investimento del Ministero per arrivare fino all’ultimo dei nostri studenti e garantire così a tutti, in questo momento difficile, la possibilità di accedere alla didattica a distanza”.