Italcementi prevede 400 esuberi

44

(ANSA) – MILANO, 5 APR – Il piano di Heidelberg per Italcementi prevede 400 esuberi su 2.500 addetti in Italia al 2020, concentrati nella struttura centrale di holding. Resta a Bergamo la ricerca di prodotto. Salvi gli impianti industriali nella Penisola. Il piano è stato presentato a Bergamo da Bernd Scheifele, Ceo di Heidelberg, nuovo azionista tedesco dell’azienda cementiera prima controllata dalla famiglia Pesenti. Il piano prevede di mantenere l’intera struttura industriale in Italia e il brand Italcementi.
   

(ANSA) – MILANO, 5 APR – Il piano di Heidelberg per Italcementi prevede 400 esuberi su 2.500 addetti in Italia al 2020, concentrati nella struttura centrale di holding. Resta a Bergamo la ricerca di prodotto. Salvi gli impianti industriali nella Penisola. Il piano è stato presentato a Bergamo da Bernd Scheifele, Ceo di Heidelberg, nuovo azionista tedesco dell’azienda cementiera prima controllata dalla famiglia Pesenti. Il piano prevede di mantenere l’intera struttura industriale in Italia e il brand Italcementi.