Italia, nuovo ambasciatore in Giordania

27
In foto Luciano Pezzotti

Da poco nominato Ambasciatore ad Amman è nato a Rieti nel 1959, Luciano Pezzotti è laureato in scienze politiche presso l’Università Luiss di Roma.
Entrato in carriera diplomatica nel 1988, ha servito all’estero presso l’Ambasciata a Teheran (1991-95) e la Rappresentanza permanente d’Italia presso la NATO a Bruxelles (1995-1999). È stato poi Console Generale d’Italia prima a Istanbul (2001-2006) e poi a Gerusalemme (2008-2012), prima di ricoprire le funzioni di Ambasciatore d’Italia a Kabul dal 2012 al 2016. Al Ministero degli Esteri ha ricoperto incarichi di crescente responsabilità iniziando alla Direzione Generale per l’Emigrazione per proseguire al Servizio Stampa, alla Direzione Generale del Personale e presso la Segreteria Generale dove, oltre al supporto diretto alle attività del Segretario Generale, ha in particolare curato l’organizzazione logistica del G 7 – 8 a Genova nel 2001, avviato la Collezione di Opere d’Arte Contemporanea alla Farnesina. Ha anche diretto l’ufficio Medio Oriente tra il 2006-2008 curando tra l’altro l’organizzazione della Conferenza Internazionale sul Libano di Roma nel luglio 2006, la preparazione italiana alla Conferenza sul Processo di Pace di Annapolis nel 2007 e assistendo direttamente il Ministro degli esteri in molte altre iniziative ministeriali in materia sia bilaterali sia multilaterali. Dall’ ottobre 2016 ha ricoperto l’incarico di Inviato Speciale del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale per il Corno d’Africa curando costanti contatti con le massime Autorità istituzionali di quei Paesi (Eritrea, Etiopia, Somalia, Sudan, Sud Sudan, Gibuti, Kenya e Uganda) e partecipando regolarmente ai Vertici Capi di Stato e Ministri dell’Organizzazione regionale che li riunisce (IGAD) come Co-Presidente dell’IGAD Partner Forum (IPF). Dal 1° dicembre 2020 al 22 febbraio 2021 è stato al Ministero dello Sviluppo Economico come Consigliere Diplomatico e dal 1° marzo 2021 ha svolto le funzioni di Consigliere Diplomatico del Ministro per le Politiche Agricole e Attività Forestali. Ambasciatore presso il Regno Hashemita di Giordania dal 1° marzo 2022 Commendatore OMRI