Noi con Italia-Udc, Cesa: Insieme nucleo e valori della Dc

65
in foto Lorenzo Cesa, presidente di Noi con l'Italia Udc

“Noi con Italia-Udc rimette insieme un nucleo di democratici cristiani che portano all’interno de centrodestra i valori dello scudocrociato, che significa essere più concreti possibili a dare risposta agli enormi problemi della gente a cominciare dall’occupazione, del rilancio dell’economia ripartendo dalle pmi agricole, artigiane e industriali occupandoci seriamente della disoccupazione dei giovani”. Lo ha detto Lorenzo Cesa che apre ufficialmente la sua campagna elettorale a Napoli, visto che è candidato nel proporzionale nel collegio di Nola. L’occasione è la presentazione del libro di Pietro Funaro, ex consigliere comunale a Napoli “Oltre. Democristiani e il ritorno all’onore della politica”, alla quale è presente anche Paolo Cirino Pomicino. Cesa guarda a un prospettiva dei democristiani anche oltre il 4 marzo: “Dopo tangentopoli – dice – c’è stata una diaspora dei dc. Io e altri amici abbiamo riaggregato un’area area democratico cristiana nel centrodestra e mi auguro che nel parlamento ci si ritrovi tutti insieme. gli italiani hanno bsogno di persone concrete che sono vicini ai problemi della gente, questa era la democrazia cristiana. E per questo riaggreghiamo l’area, ricordando anche chi ha fatto grande l’Italia, le grandi personalità della Dc”. Sule scelte di altri ex Dc come Pierferdinando Casini, che corre con il Pd, Cesa ha ricorato che “Casini è un mio grande amico ma in tutta Europa i democratici cristiani stanno nel centro destra e nel Partito Popolare Europeo. Noi Italia-Udc è il primo tentativo di riaggregare, sono sicuro che avremo un grande risultato e determinanti per far vincere il centrodestra”.