Italia-Ungheria, Mancini: “Vittoria doveva essere più netta”

10

(Adnkronos) – “E’ stata una buona partita, soprattutto nel primo tempo. Il gol subito ci ha messo un po’ di timore addosso, era una gara che chiaramente doveva finire con un margine più ampio”. Roberto Mancini, ct della Nazionale, ai microfoni della Rai si esprime così dopo il successo azzurro per 2-1 contro l’Ungheria nella gara valida per la seconda giornata del Gruppo 3 di Nations League. 

“Eravamo anche un po’ stanchi e subire un gol in una gara che doveva essere già chiusa un po’ di difficoltà te le mette”, aggiunge il ct. “E’ un’Italia che ha cambiato pelle? E’ una squadra piena di ragazzi giovani, che dovrà lavorare molto, la strada è lunga, ma era importante vincere, è stata una buona partita”, dice ancora.