Italo a sostegno del progetto napoletano “Ospedali Dipinti”

19

Italo sostiene il progetto Ospedali Dipinti, supportando l’associazione “Donare è vita” per il progetto “Acquario” da realizzare nell’ospedale Monaldi di Napoli. Ospedali Dipinti, a disposizione di onlus, fondazioni, aziende e privati, ha permesso e permetterà di dipingere sale e reparti in numerose strutture ospedaliere sul territorio nazionale. Le principali tappe del progetto, per il prossimo futuro, saranno lungo tutto il network di Italo. Italo, che crede molto a queste iniziative sociali che sorgono spontanee sul territorio, ha deciso di supportare l’iniziativa e di partecipare subito al “progetto Acquario” per rendere concreto il rifacimento dell’ “Unità operativa di assistenza meccanica al circolo e dei trapianti in pazienti adolescenti” dell’Ospedale Monaldi di Napoli. Tutti i dipendenti di Italo, infatti, potranno donare spontaneamente tramite la loro busta paga per realizzare il sogno dei piccoli pazienti. Il reparto diventerà un emozionante mondo subacqueo dipinto da Silvio Irilli, artista e Fondatore di Ospedali Dipinti, autore di grandi opere per gli ospedali italiani oltre ad aver dipinto il soffitto di oltre 300 mq dell’acquario di Atlanta negli Stati Uniti. Delfini, tartarughe e tanti pesci colorati accoglieranno i bambini per incoraggiarli ogni giorno ad affrontare la degenza con il sorriso. I viaggiatori, che verranno coinvolti anche nelle prossime iniziative, potranno fare la loro parte donando liberamente entro il 9 Marzo: nella Lounge Italo Club di Napoli Centrale tutti coloro che saranno in arrivo o in partenza potranno lasciare il loro contributo in simpatici contenitori dedicati. Ma Italo non si ferma qui: l’azienda raddoppierà il valore delle donazioni dei dipendenti versando il corrispettivo dell’importo totale raccolto.