ItalyWow, un software hi-tech per i viaggi: “pensa” con la testa del turista

101

Presentata a Roma l’applicazione messa a punto da una startup che, grazie all’intelligenza artificiale, riesce a “pensare” con la testa dell’utente accompagnandolo nelle scelte, secondo le sue preferenze. Grazie a questo sistema i viaggiatori potranno costruire e personalizzare la vacanza ideale. ItalyWow, la prima applicazione scaricabile sullo smartphone, in grado di facilitare e influenzare il viaggiatore che intende venire in Italia aggregando le esperienze di viaggio al di là della semplice scelta della destinazione, è stata presentata a Roma nella sede dell’Enit. Ideata da un team di professionisti internazionali e di sviluppatori digitali, viene finanziata con un progetto di crowdfunding attraverso la piattaforma Stars Up.
L’app utilizza la tecnologia dell’intelligenza artificiale. In pratica si va oltre alla semplice località, agli elenchi di hotel o alle singole attività turistiche: l’obiettivo sono le esperienze che si possono vivere e che si sviluppano nell’ambito di sette temi principali: fun & enjoy,sport & active, enofood, unforgettable (musei nazionali, monumenti, luoghi unici, siti patrimonio Unesco), shopping, wellness e una sezione speciale dedicata al wedding, segmento in crescita perchè sempre più coppie decidono di sposarsi in Italia. In base a queste esperienze le strutture vengono segnalate e inserite facendo in pratica da suggeritore o da influencer.