Itwiin 2017, via al contest per le donne che innovano: in gara imprenditrici e professioniste

72

Itwiin, l’associazione italiana donne inventrici e innovatrici, anche quest’anno lancia il bando per premiare le donne che si sono distinte in questi ambiti. Ad essere premate saranno le donne autrici o co-autrici di “un’invenzione o innovazione di particolare originalità e creatività, destinata ad avere un impatto significativo in campo economico e/o sociale e/o educativo”.

Chi può partecipare

Possono partecipare al concorso (la cui iscrizione è gratuita) imprenditrici, professioniste e ricercatrici che abbiano precisi requisiti. Per le imprenditrici potranno partecipare sia titolari d’azienda sia figure con posizioni di responsabilità in imprese regolarmente iscritte nel Registro delle Imprese/REA presso le Camere di Commercio pertinenti, in regola con gli obblighi contributivi e assicurativi, ed operanti nel rispetto delle normative vigenti in tema di lavoro, salute, sicurezza, ambiente. Le professioniste dovranno essere titolari di partita iva o associate, abilitate all’esercizio della professione ed iscritte al relativo ordine professionale secondo la normativa vigente. Infine per le ricercatrici sono ammesse al bando le donne in possesso di titolo di laurea che svolgono, con contratto di qualsiasi tipo, attività di ricerca in una struttura pubblica o privata. 

Le categorie

Le categorie del premio cui è possibile partecipare sono cinque: migliore inventrice, migliore innovatrice, donna eccezionalmente creativ, capacity building, alta formazione

Per quanto riguarda i settori in cui svolgono la propria attività, sono presi in considerazione tutti i campi scientifici, ingegneristici, tecnici e tecnologici, con particolare riferimento a Salute e Life Sciences, Ict, Ingegneria, Energia, Ambiente, Arte e Artigianato, Moda, Design,Formazione. 

Premi in palio

I premi messi in palio dal concorso consistono in un attestato di riconoscimento e nella candidatura (se richiesta) al Premio europeo Euwiin 2019. Euwiin è la rete europea delle donne inventrici e innovatrici (European Women Inventors and Innovators Network). Potranno inoltre esserci dei premi aggiuntivi che verranno riportati sul sito Itwiin.it mentre la giuria del Premio Itwiin si riserva di assegnare anche una o più menzioni speciali.

Criteri di valutazione

La giuria, nel valutare le candidature pervenute, terrà conto dei seguenti criteri preferenziali: livello di originalità e creatività dell’invenzione o innovazione presentata; rilevanza del contributo che l’invenzione o innovazione apporta o potrebbe apportare allo sviluppo economico e sociale; possesso di uno o più brevetti rilasciati in Italia o Europa (Ufficio Europeo dei Brevetti) o in qualsiasi altro Stato; ulteriore preferenza sarà accordata se il rilascio è avvenuto dopo esame sostanziale della domanda di brevetto; collaborazione sviluppata con università o enti di ricerca; sviluppo della proposta da parte di ricercatrici che abbiano creato o siano socie di spin-off; potenziale di internazionalizzazione che l’invenzione o innovazione offre o può offrire; qualità ed efficacia della presentazione dell’invenzione o innovazione realizzata.

Scadenza

La candidatura al Premio Itwiin può essere presentata fino al 20 ottobre 2017 sia dalle dirette interessate sia da terze persone. Per partecipare è necessario inviare per e-mail il modulo a premio@itwiin.org  oppure per PEC a itwiin@sicurezzapostale.it.

 

SCARICA IL MODULO E IL BANDO

www.itwiin.org