Ivano Russo alla Ram, c’è il via libera del ministero

88
In foto Ivano Russo

L’assemblea degli azionisti di Ram – Logistica, Infrastrutture e Trasporti Spa nomina amministratore unico Ivano Russo. Ram è una società società in house del Ministero delle Infrastrutture e delle Mobilità Sostenibili, a capitale detenuto al 100 per cento dal ministero dell’Economia e delle finanze. Russo succede a Zeno D’Agostino. Nato a Napoli nel 1978, dottore di ricerca all’università Federico II in Storia delle relazioni internazionali, dal 2001 ad oggi lavora presso diverse istituzioni: parlamento europeo, Presidenza del Consiglio dei ministri, ministero per l’Innovazione della pubblica amministrazione, ministero per la Coesione territoriale, ministero delle Infrastrutture e dei trasporti.