Jabil di Marcianise: c’è l’accordo per la ripresa produttiva

273

Riunione del tavolo di crisi sulla situazione della Jabil di Marcianise, oggi al Ministero dello Sviluppo economico con Giampiero Castano del Mise, le organizzazioni sindacali, i rappresentanti dell’azienda, l’assessore alle attività produttive della Regione Campania Amedeo Lepore: c’è l’ accordo tra le parti, che permette di riprendere il cammino per il rilancio dell’iniziativa produttiva di questa fabbrica e dell’area territoriale della provincia di Caserta. In questo modo si prepara con maggiori certezze l’apertura del centro di competenza globale previsto a Marcianise. L’assessore Lepore spiega che la “partecipazione costante della Giunta De Luca ai tavoli di crisi ha contribuito in modo essenziale a questa soluzione positiva della vertenza. Ringraziamo il Ministero e il Dott. Castano per la sensibilità manifestata in ogni fase di questa vicenda e sottolineamo il senso di responsabilità delle parti sociali, del sindacato, dei rappresentanti dei lavoratori e dell’azienda per aver condotto un dialogo costruttivo e aver definito una scelta risolutiva. Proseguiremo nella verifica degli accordi raggiunti e nella loro integrazione con iniziative di sviluppo per assicurare un futuro a quella realtà industriale. La Giunta De Luca continuerà a fornire il proprio contributo fattivo e di sostegno al rilancio della attività produttiva e agli investimenti in questa area cruciale della Regione”.