Johnny Take Uè, nuova apertura a Posillipo col format vincente tra pizza digeribile e friggitoria napoletana

56

Pizze sane e leggere, fritti fragranti, street food. Apre in via Petrarca 35 a Napoli il nuovo ristorante della catena di pizza, cucinati express e friggitoria, “Johnny Take Uè”, ideata dall’imprenditore Giovanni Kahn della Corte.

Continua il viaggio gustoso della “pizzeria dell’Ape Car”, che mette in tavola piatti realizzati con materie prime d’eccellenza, rigorosamente Made in Italy: oli della penisola sorrentina, pomodorini del piennolo del Vesuvio, mozzarella casertana, farina Molino Dallagiovanna.

E la pizza digeribile è servita, preparata con la ricetta del maestro Salvatore Iermano, in collaborazione con l’Istituto Mediterraneo della Gastronomia di Sorrento, che prevede lievitazione dell’impasto in biga.

Il titolare del nuovo ristorante è proprio Iermano, che punta a ottenere i numeri e il successo del primo locale “Johnny Take Uè” di Napoli a Corso Vittorio Emanuele. Nel menù: più di trenta pizze, i panuozzi artigianali e la fragrante friggitoria tradizionale con i “cuoppi” ripieni di frittura napoletana.

A tavola una novità che nasce da un’altra intuizione di Giovanni Kahn della Corte in collaborazione con il Maestro Iermano: la “mozzarella siringata”, un cooking show del maestro pizzaiolo che a tavola “inietta” del pesto di basilico fresco.

“Il nostro format continua a rivelarsi vincente – commenta Kahn della Corte – complici il continuo lavoro di studio, la realizzazione di un impasto soffice, digeribile, con una lunghissima lievitazione e un’idratazione molto alta e locali dove la traduzione si fonde con la modernità”.

Aperto a pranzo a cena, delivery su piattaforma Just Eat, “Johnny Take Uè”, è presente con pizzerie in tutta Italia e con il brevetto “ape pizza” in giro per il mondo dal 2013: un forno a legna tradizionale su un mezzo a tre ruote, che permettere di gustare la tradizionale pizza napoletana con l’immediatezza dello street food.